Life and me

Ask me anything   "Dopo tutto, forse non era poi tanto difficile essere così felici. Non dovevo fare altro che trovare in me la fonte della felicità e non dipendere da altri per i successivi rifornimenti." Aciman André

languesauvee:

di notte, noi dormiamo, da qualche parte c’è un personaggio di Carver insonne, seduto ad un tavolo della cucina, o sul letto, con la luce accesa, che pensa

(via batchiara)

— 27 minuti fa con 28 note
"Non lasciarti tentare dai campioni dell’infelicità, della mutria cretina, della serietà ignorante. Sii allegro. […] T’insegneranno a non splendere. E tu splendi, invece."
Pier Paolo Pasolini, “Lettere luterane” (via ninopoli)

(via senza-voce)

— 31 minuti fa con 124 note
"Growing up means watching my heroes turn human in front of me."
The Wonder Years, Hoodie Weather (via hamzayali)

(Fonte: themuslimavenger, via bradipo)

— 4 giorni fa con 75 note
"You’re under no obligation to be the same person you were five minutes ago."
Unknown (via cexjay)

(Fonte: edgeandvoidfriction, via bradipo)

— 4 giorni fa con 560989 note
"Le persone raramente fanno quello in cui credono. Fanno ciò che conviene, e poi se ne pentono."
Bob Dylan (via polworld)

(via bradipo)

— 4 giorni fa con 164 note
"Essere una persona sensibile vuol dire percepire un tono di voce distante durante una telefonata, riconoscere l’ansia, la paura e la tristezza nella faccia degli altri. Essere sensibili vuol dire fare caso a tutto, e con “tutto” intendo veramente qualsiasi cosa: un fiore sconfitto dal vento, un cane solo, un colore diverso del cielo, un sorriso più sentito, una parola colorata mezzo a tante parole anonime.
Essere sensibili vuol dire vivere dieci, cento, mille volte al giorno.
Quando sei sensibile non puoi fregartene, farti gli affari tuoi, lasciar perdere.
Chi è sensibile, se sa di aver ferito qualcuno, si tortura per ore e ore pensando ala sensazione che gli ha fatto provare.
Chi è sensibile dura una fatica immensa. Si dovrebbe aver cura di chi è sensibile, potrebbe morire per una carezza in meno…"
Susanna Casciani (via sullisoladeigiocattolidifettosi)
— 1 settimana fa con 3700 note